FILMS POLIPROPILENE LACCATI

  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
FILMS PLASTICI PER IMBALLAGGI
Via Pasquali, 39
26041 - Casalmaggiore (CR)
+39 0375 59492
FAX: +39 0375 59664
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
FILMS POLIPROPILENE LACCATI:
In questo campo si ha una gamma di films molto vasta. Questi tipi di films vengono ottenuti laccando i films base plain: a) Vi sono films bi-laccati con lacca acrilica, molto brillanti e trasparenti, con una barriera ai gas intermedia rispetto ai coestrusi ed ai laccati PVdC (o saranizzati). Vengono utilizzati in confezioni overwrapping dove c’è bisogno di immagine particolare (Es.: Sovrincarto scatole profumi); possono essere utilizzati inoltre per confezioni orizzontali. Negli spessori alti vengono usati per la finestratura di scatole. Possiede una temperatura di saldatura bassa, quindi ideale per overwrapping, dove c’è bisogno di poca pressione sul prodotto da confezionare. b) La seconda tipologia riguarda i films con lacche differenziate: infatti su un lato si trova una lacca acrilica, mentre sull’altro una lacca PVdC (barriera). Le due lacche sono compatibili e quindi saldabili tra loro. Questi films hanno il vantaggio, tenendo la lacca acrilica all’esterno della confezione, di avere una buona trasparenza, un’ottima brillantezza ed un’ottima scivolosità e macchinabilità (grazie alla lacca acrilica) nonché un’alta barriera ai gas, fornita dalla lacca PVdC interna. c) Films bilaccati con lacca PVdC: questi films, chiamati anche bi-saranizzati, hanno le stesse lacche del Cellophane XST (saranizzato) e quindi un’altissima barriera ai gas/aromi. Vengono utilizzati per qualsiasi tipo di confezione ove si necessiti di un’alta barriera ai gas/aromi ed in particolare nelle confezioni overwrapping dove non è possibile avere una grande pressione delle barre saldanti per la bassa resistenza del prodotto da confezionare. Essi infatti posseggono una bassa soglia di saldabilità e possono essere perfettamente saldati con una minima pressione.
Sono disponibili schede tecniche su richiesta
Share by: